Dna extraterrestre

spazio, alieni, extraterrestri. ufo
La nostra provenienza viene da lontano

Sarebbero gli extraterrestri, dunque, i nostri veri creatori -o meglio, manipolatori genetici, avendo, secondo tali ipotesi, mescolato il loro superiore DNA con quello delle scimmie terrestri e gli stessi Testi Sacri, in primis la Bibbia, non sarebbero altro che narrazioni“ingenue” e “primitive” di antiche visite da parte di esseri alieni sul nostro pianeta.

Il grande segreto

Passo ora a rivelare quello che, secondo le mie convinzioni, tutti i grandi “segreti”, quella ai più alti livelli della Chiesa cattolica, e al più alto livello di alcuni franchi correnti massoniche e

Orders Secrets.

Questo segreto, ovviamente, non significa che la gente del fondo della scala,

ma quelli ai massimi livelli, quelli che sanno,

che hanno la conoscenza segreta e che hanno a carico per mantenere il segreto.

C’è un piccolo numero di persone, gravemente selezionate,

“altamente posto” nella società civile, per lo più molto ricco, e spesso a capo di un paese, o di “senior” in Vaticano.

Vi è un tempo molto lungo, una civiltà aliena molto più avanzata della nostra, è venuto sulla terra e ha creato tutti le vite, compresa quella dell’uomo, questi esseri hanno creato a loro immagine e la loro somiglianza, grazie una perfetta padronanza di DNA e tecniche genetiche. Sono stati scambiati per degli Dei dai nostri antenati primitivi, e ora hanno trovato in tutte le civiltà antiche, tracce della loro presenza sulla Terra. Erano la base di tutte le antiche religioni della Terra. Infatti, ad un certo punto, dopo aver vissuto sulla terra con gli uomini e le donne che avevano creato e anche hanno procreato con loro – le due specie, loro e la nostra, non facendo una davvero, dal momento che questi due tipi di esseri “umani” sono sessualmente compatibili – hanno lasciato la Terra.

dio, genesi, creazione, caino
Dio non è un pazzo che parla da solo.
con chi stava parlando.

Poi hanno mandato a contattare, gli uomini e le donne della Terra, che poi divenne i loro messaggeri, loro profeti; sono loro, i detti ProfetiProfetesse, che erano alla base dei movimenti religiosi, alcuni delle quali sono diventati grandi religioni, con milioni di seguaci. Questi profeti tutti sono venuti in tempi diversi, ogni uno a seconda delle specifiche circostanze del suo tempo. L’era  “l’era dei pesci” e si chiama “l’era dell’Apocalisse” (dal greco “apokalupsis” che significa “rivelazione”); Allora, perché “rivelazione”? Perché è il nostro tempo, che nascerà e arriverà  sulla Terra.

merovingi, cristo, pesci
Ichtys o Ichtus
Monogramma di Cristo; è composto dalle
iniziali delle parole greche I esum
C hristus T hou
U liou S oter
Ichthus,che significa “pesce”

Un favoloso segreto: una nuova rivelazione ci attende. Questa sarà l’ultima rivelazione fatta dai nostri progettisti per la nostra umanità; quindi è estremamente importante per ciascuno di noi sapere. Chi ci rivelerà il tutto, dalla gente, dal Vaticano, da tutte le religioni  e dalle massoneria,si  rifiuteranno di riconoscere la verità.

Peggio ancora, forse cercheranno di eliminare i portatori della verità, sapendo chi sono. Questi Per “funzionari”, quelli della Massoneria delle religioni,hanno paura di ciò che si rivelerà, temendo che la conoscenza universale del messaggio mette i loro interessi a rischio da fare perdere i loro poteri mostruosi. . Questi poteri costruiti nel tempo sul “mistero di Dio” e costantemente rafforzati attraverso tutti i loro segreti.

 Eccole le verità  che mantiene  il loro potere, -Non ci sta nessun Dio unico, immateriale, onnipotente; siamo stati creati da esseri fisici provenienti dallo spazio.

-Costui chiamato Signore o Dio, è il Presidente del “Consiglio degli Eterni”, una sorta di “governo” del pianeta dei nostri creatori.

Satana è chiamato, su questo pianeta, il leader dell’opposizione, a volte chiamato in consultazione dal Signore stesso. Ma Satana è sempre stato contro questo esperimento gli scienziati del loro popolo nell’ avventurarsi per creare sul pianeta Terra, gli esseri umani come loro, “…a loro immagine e alla loro somiglianza..“,

come è detto nella Torah e la Bibbia (… e anche in altri “libri sacri”).

Questo si chiama Lucifero è quello che ha portato sulla Terra un gruppo di creatori, che ha ripetutamente trasgredito le direttive del loro pianeta natale,

e in particolare dopo aver ricevuto il divieto di creare l’uomo a loro immagine, anche quando il suo gruppo ha realizzato questa creazione …

ognuno dei quali sono nati i nostri primi antenati.

Questo gruppo ha anche annullato il divieto del creato per rivelare agli uomini il modo in cui erano stati. Poiché più reati sono stati commessi da loro, i membri di questo gruppo sono stati banditi per un tempo dal loro pianeta madre, per punizione, condannati a vivere sulla terra con gli uomini.

Ecco perché questo gruppo è spesso simbolicamente rappresentato dal

serpente

si trascinava sulla nostra terra.

Tuttavia … incorreggibili, questi alieni sulla Terra rimasero e disobbedendo ancora una volta.

Poi si mescolarono sessualmente con gli umani che avevano creato, Il risultato di queste unioni hanno dato  ovviamente dei discendenti sulla Terra.  i Grandi iniziati

I “grandi iniziati” determinati a nascondere tutte queste verità sanno anche che alcuni profeti erano esseri ibridi, metà uomo metà alieno, conseguenza logica della croce fatta con l’inseminazione di una donna della terra utilizzando lo sperma di qualcuno del loro pianeta, i nostri progettisti, o, al contrario, il contatto sessuale con una donna , questi incontri possono,  dare alla luce un bambino.

” Sapere le  spiegazione di molte cose che restano un ” mistero per il grande pubblico,  per esempio  dietro tutti i miracoli compiuti dai profeti antichi vi è l’intervento di questi esseri venuti da un altro pianeta, in quanto, grazie a decine di migliaia di anni di anticipo scientifico più avanti di noi, possono facilmente compiere ciò che noi non possiamo, sono beatamente chiamate “meraviglie” nello stato di conoscenze.

Gli scienziati embrionali …!

Che, in libri, racconti e / o opere di artisti, tutto ciò che talk show o “cherubini”, “angeli” si riferisce alle persone, che si compone di esseri fisici, di carne e sangue, di solito equivalente alla dimensione adulta dei nostri figli e del pianeta il cui habitat non risiede nel nostro sistema solare, ma anche nella nostra galassia.

Lasciate che gli abitanti di questo pianeta, lungo già muovendo per guardare noi i loro attrezzi sono stati notati nel cielo fin dai tempi antichi.

Nel corso dei secoli sono stati successivamente chiamati “serbatoi volanti“, “palle di fuoco“, “nuvola di fuoco“, “gloria del Signore“, “nuvola veloce“, “Vimana” (in scritture indù), “Merkabah” (in ebraico ‘), “El Boraq” (nel Corano), “disco solare” o “volare soli

(nell’antico Egitto e Maya, Inca e anche Aztechi).

cromosomi, extraterrestri, alieni,
Il genoma umano è composto di due insiemi di 23 cromosomi – 46 cromosomi in totale.

“E ‘stata una bomba storica: nel febbraio 2001, due gruppi di scienziati ha annunciato il sequenziamento dell’intero genoma umano. La grande sorpresa è stato quello di capire che il nostro genoma non contiene le 100.000 a 140.000 geni che ci si attende, ma meno di 30.000 – o poco più doppio dei 13.601 geni del moscerino della frutta, e appena il 50% di più il nematodi. “(Source) Queste cifre sono quelle di Zecharia Sitchin, diamo qui l’argomento.

Qui ci sono altri altrettanto credibile: “Il genoma umano è composto di due insiemi di 23 cromosomi – 46 cromosomi in totale.

Ogni genitore contribuisce un set. Circa il 97 per cento del genoma è composto da sequenze che non codificano proteine ​​e non hanno funzione conosciuta. Il resto del genoma è stimato a 70.000 geni. “(Fonte) Allora? 70 000 o 30 000? C’era un po ‘disorientante. Quando ci sono anche molti geni, non vi è più divertente.

Spesso cifre contraddittorie sono sviluppati per il sequenziamento del genoma umano.

In effetti, una piccola parte del genoma è stata identificata nelle sue funzioni specifiche sulla proteina. Il restante 97%, è ancora in attesa di essere significativo. Questa enorme resto si ritiene necessario dai genetisti che a volte chiamano “DNA spazzatura” o “junk  DNA”! I geni studiati erano il 3% che codificano le proteine. Questo chiarimento viene dato, trovare i nostri ricercatori di sequenziamento del genoma.

Il più forte è che genomi di altri mammiferi sono stati trovati in più o meno simile alla nostra. Sì, i nostri geni sono comuni a quelli della scimpanzè a quasi il 99%, e quelli di topi a oltre il 70%. Funzione all’altra, i geni sono stati riconosciuti identiche a quelle di altri vertebrati, nonché invertebrati, piante, muffe e lieviti anche. Avanzate incredibile! C’è stata una fonte unica per tutto il DNA planetario. Questo è bene sottolinearlo perché rafforza la teoria inquietante biblico-sumero della creazione di tutta la vita e quella della nostra specie.

E l’indagine prosegue in questa direzione.

“Queste opere non si limitavano alla conferma di una fonte di DNA per tutte le forme di vita, ma ha permesso ai ricercatori di tracciare il processo evolutivo – come gli organismi più complessi evoluti, geneticamente, da semplice, come si stanno adottando in ogni fase i geni di una forma di vita più basso di sviluppare una forma più alta più complessa – fino a Homo sapiens.

A questo punto, gli scienziati inciampato contro un enigma … Avevano appena fatto una scoperta così sconcertante che si chiamerà “L’enigma scoperto” da una rivista scientifica.

Prende in poche parole, ma in una gamma stupefacente:

Il genoma umano contiene 223 geni senza predecessore

sull’albero dell’evoluzione genetica.

In altre parole, questi 223 geni appaiono assolutamente nessuna parte in evoluzione dei vertebrati. L’analisi delle funzioni di questi geni rivelato governano importanti funzioni fisiologiche e cerebrali specifici per gli esseri umani. Come la differenza tra l’uomo e scimpanzé gioca su circa 300 geni, il 223 fornirà un enorme divario. Come ha acquisito i geni umani come un mazzo di enigmatico a dir poco?

Gli scienziati non riuscivano a spiegare la presenza di questi geni “stranieri”come trasferimento orizzontale probabile e relativamente recente in termini di evoluzione  da un batterio ‘.

Vale a dire che questi geni non sono famosi dall’evoluzione ma recentemente acquisito da infezione batterica.

Se questa spiegazione dell ‘infezione batterica orizzontale’ dovesse essere accolta, allora riconoscere che è un gruppo di batteri che proclamava:

“…Facciamo Adamo a nostra immagine..”

Eppure io continuo a preferire la versione del biblico-sumero Anunnaki Elohim-. “

“Dio disse: facciamo l’uomo, che sia la nostra immagine, conforme alla nostra somiglianza […]” (Genesi 1,26). Forse, in un primo momento, non ci si fa neppure caso… ma Dio stava parlando con qualcuno!

Con chi?

Si stava forse rivolgendo agli Elhoim ?

Altrimenti, perché usò il plurale? O forse dobbiamo supporre che la frase in questione sia stata pronunciata dagli Elhoim stessi? Il fatto è che l’autore del capitolo della Genesi in questione, nel testo originale, scrive: “E Elhoim disse: […]” e non: “E El disse: […]”. Usò il plurale: la parola plurale Elhoim : אלחים.

La parola Elhoim è un termine ebraico plurale ( אלחים ) che non significa Dio, ma Dèi, essendo il plurale della parola El o Elhoa, che è il vocabolo usato per Dio. Questo termine, plurale di EL, sembrerebbe addirittura richiamare un certo collegamento con l’ENLIL sumerico.

La parola “Dio ” – da Deus in latino – ha radice indo-europea dalla parola Deiwos, e significa celeste, o luminoso.

Nella Bibbia, in realtà, Dio viene chiamato con molti nomi: JHW

In ogni caso, gli “Elohim” biblici non erano assolutamente creature divine (Apocalisse 22,8/9). Essi vennero creati(Ebrei 1,5) e identificati come figli di Dio (Giobbe 1,6; 29,1; 89,7), ma solo in senso lato. Jahweh comandò a Mosè di foggiare due “cherubini” d’oro sopra il coperchio dell’Arca dell’Alleanza (Esodo 25,18): probabilmente furono scelti anche in quanto oggetto non di culto (Esodo 20,4), ma – come vedremo più avanti – la scelta delle due “figure alate contrapposte” non fu solo “a scopo decorativo”. Da molti versetti biblici salta agli occhi che Jahweh non volesse assolutamente che gli Elohim fossero scambiati per divinità, tanto più che – per evitare che gli ebrei fossero indotti ad adorarli – lo sottolineò spesso:

Io sono Jahweh, tuo Dio, che ti ho fatto uscire dal paese d’Egitto,

dalla condizione di schiavitù: non avrai altri dèi di fronte a me” (Esodo 20,2/3);

“Vedete che solo io sono Dio e che non c’è altro Dio accanto a me” (Deuteronomio 32,39);

“Prima di me non fu formato alcun Dio e dopo di me non ne sarà formato alcuno” (Isaia 43,10);

“Sono io Jahweh che ho fatto tutto, e che da solo ho spiegato i cieli e disteso la terra, senza che ci fosse alcuno con me” (Isaia 44,24);

“Io sono Jahweh e non c’è alcun altro; fuori di me non c’è Dio” (Isaia 45,5);

“Io sono l’ Eterno e non c’è nessun altro Dio fuori di Me”(Isaia 45,22); “Io sono l’ Eterno e nessuno è simile a Me”(Isaia 46,9).

La Bibbia è un insieme di racconti “approvati” e messi insieme.

Altri documenti, di epoca precedente, sono andati perduti o magari eliminati apposta; la loro esistenza è però inconfutabile, per il fatto che se ne parla in altre fonti. Vorrei citarne solo uno per tutti, perché,

almeno dal titolo, secondo me doveva essere di sconcertante interesse.

Si tratta del “Libro delle guerre di Jahweh”.

Alcuni capitoli della Bibbia, invece, appaiono assolutamente leggendari,

e contengono spesso riferimenti ad ANTICHI MITI:

1) Il Libro della posterità di Adamo (Genesi V,1) –

2) Il libro di Jahweh (Isaia 34, 16) –

3) Cronache dei figli di Levi –

4) Gli Atti di Salomone

5) Il libro della Genealogia.

Altri capitoli contengono brani che rivelano la presenza di un’astronave, che l’autore ha cercato di descrivere con ingenuità.

1. Ezechiele: “Le ruote e la loro struttura erano splendenti come il topazio.

Tutt’e quattro avevano forma identica: apparivano, nella loro struttura, come se una ruota fosse nell’ altra.” (1,16)
2. Esodo: “Durante il giorno, infatti, la nube di Jahweh stava sulla Dimora e durante la notte c’era un fuoco, visibile a tutta la casa di Israele in tutti i loro spostamenti!” (40,38)
3. Numeri: “La nube coprì la Dimora, la Tenda della Testimonianza, e restò dalla sera fino al mattino sulla Dimora sotto forma di fuoco.” (9,15)
4. 2° libro dei Re: “ […] stando Jahweh per sollevare in cielo Elia in un turbine […] (2,1) – […] ecco un carro di fuoco e cavalli di fuoco si interposero fra di loro ed Elia salì in cielo nel turbine. (2,11)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...